#FOODHEALTHAPPINESS

BLOG

Grassi buoni VS grassi cattivi

Quando sentiamo parlare di grassi spesso spesso è con un’accezione negativa. Niente di più sbagliato!
Si tratta di macronutrienti fondamentali per il benessere generale del nostro organismo.

Come le proteine e i carboidrati, i grassi svolgono infatti un ruolo fondamentale nella nostra alimentazione. Nella Dieta Zona della nostra Healthy Kitchen tutti i piatti sono perfettamente equilibrati, per garantirti un pasto sano e completo, con 40% carboidrati, 30% proteine e 30% grassi “buoni”.

Ma cosa si intende con “buoni”?
È semplicemente un modo per indicare la differenza tra grassi saturi, insaturi e idrogenati:

IDROGENATI: sono i grassi “cattivi”, che andrebbero evitati del tutto, perché favoriscono l’insorgere di patologie cardiovascolari. Sono contenuti nei cibi industriali, nei fritti, nei prodotti fast food e nella margarina.

SATURI: anche questi rientrano nella categoria da evitare: si possono assumere con moderazione, senza eccedere un valore del 10% giornaliero. Si trovano principalmente in prodotti di derivazione animale: latte, formaggi, salumi e carni rosse.

INSATURI: ecco i grassi “buoni”, che favoriscono il colesterolo buono HDL e riducono quello cattivo (grassi monoinsaturi). Rientrano in questa categoria sia gli Omega 3 che gli Omega 6, fondamentali per la formazione di membrane cellulari. Sono contenuti principalmente in oli vegetali e pesce.

Riassumendo, gli alimenti che hanno il maggior apporto di grassi buoni sono: avocado, salmone, olio extravergine di oliva, frutta secca… tutti ingredienti che si trovano nella nostra Kitchen!

ULTIME DAL BLOG

Rivivi i momenti più belli del nostro brunch giramondo Eats A Beautiful Journey!
Celebra i sapori più healthy e unici del mondo!
Celebra la forza e la potenza delle donne con il nostro brunch. Perchè ... GIRLS JUST WANNA AVO BRUNCH!